L’emergenza non mi spaventa. Come è andata?

Pubblicato da: | Pubblicato il: giugno 2, 2018

Giovedì 5 e venerdì 6 aprile 2018 si sono svolte le lezioni pilota del progetto L’emergenza non mi spaventa, il nuovo progetto della nostra associazione destinato agli alunni dell’Istituto Comprensivo Borgaretto-Beinasco. Il progetto vuole sensibilizzare i ragazzi sull’importanza del primo soccorso ed aiutarli a conoscere, comprendere e provare in prima persona i comportamenti da tenere in caso di emergenza. A partecipare a questo primo set di lezioni teorico-pratiche della durata di 2 ore sono stati i circa 70 tra allievi ed allieve delle classi di prima media della scuola Vivaldi.

Le lezioni: la parte teorica

Le lezioni, tenute dai formatori certificati della Croce Rossa Italiana, Comitato di Beinasco, prevedevano una prima parte teorica, caratterizzata da grande interattività con i ragazzi e le ragazze per focalizzare insieme le possibili situazioni di emergenza, le modalità per attivare i soccorsi ed i comportamenti da tenere per garantire la propria sicurezza e quella di chi ha bisogno di aiuto.

Grande l’interesse e la curiosità sul tema dimostrato da parte di studenti e studentesse, che oltre a condividere esperienze di situazioni di emergenza vissute in prima persona o dai loro cari e conoscenti hanno letteralmente tempestato di domande i formatori.

Le lezioni: la parte pratica

Alla parte teorica è seguita la parte pratica, dove i giovani hanno potuto mettere in pratica le basilari tecniche e procedure di primo intervento grazie anche all’ausilio del manichino ANNA, il manichino per esercitazioni sanitarie portato dai volontari della CRI.

Al termine della lezione, tutti i partecipanti hanno ricevuto un attestato di partecipazione, a conclusione di una giornata scolastica passata ad imparare e mettere in pratica un qualcosa diverso dall’ordinario, un’esperienza che, dalle facce entusiaste dei ragazzi, siamo sicuri rimarrà positivamente impressa nelle loro giovani menti e ci auguriamo possa farli sentire maggiormente pronti e preparati alla vita.

CLICCA SULL’ATTESTATO PER LA FOTOGALLERY DELLE LEZIONI…

Va ricordato inoltre che tutti partecipanti al corso hanno donato la cifra simbolica di 1 Euro alla Croce Rossa Italiana, mentre sarà a carico di AllegraMente il costo del corso nel suo complesso.

In conclusione, l’esperimento ha funzionato e noi di AllegraMente non possiamo che essere contenti di poter contribuire con questa nuova attività all’arricchimento culturale del territorio, ed in particolare della parte più importante della nostra comunità: i più giovani. A partire dal prossimo anno scolastico quindi il progetto andrà a regime e vedrà coinvolte anche le classi quinte della primaria oltre alle classi prime e terze della scuola media.

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY DELLE LEZIONI…

Lo staff di AllegraMente.

 





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *