Educazione e nuove tecnologie. Una guida per i genitori.

Pubblicato da: | Pubblicato il: marzo 14, 2015

NuoviMediaCi avviciniamo all’appuntamento con l’incontro informativo del 24 marzo 2015 dal titolo “Possiamo disconnettere i nostri figli?” organizzato da AllegraMente. Come abbiamo evidenziato nella sua presentazione, lo scopo vuole essere non tanto quello di evidenziare i rischi e pericoli della rete, ma di cercare di fornire qualche elemento per comprendere come vedono le nuove tecnologie i nostri figli, perché fanno parte integrante della loro vita, perché in un certo senso non ne possono fare a meno. In sostanza vorremmo riuscire a far passare qualche messaggio che ci consenta da genitori andare oltre il semplice proibizionismo nel rapporto con i nostri figli e le nuove tecnologie. In questo contesto abbiamo trovato in rete una risorsa che riteniamo interessante e che vorremmo condividere con voi. Si tratta di una vera e propria Guida per i genitori, dal titolo “Educazione e nuovi media”.

Si tratta di un documento redatto da Save the Children, da Adiconsum e da Coordinamento genitori democratici realizzato come una vera e propria guida che si inserisce all’interno di un panorama di proposte e di strumenti concreti destinati al mondo dei genitori per educare i figli a un corretto utilizzo delle nuove tecnologie.

Abili ed esperti dal punto di vista tecnico, i nostri figli sono piuttosto “fragili” dal punto di vista emotivo, come del resto è normale che sia alla loro età. Ed è proprio in questo ambito che hanno bisogno di una guida educativa da parte di qualcuno a loro affettivamente vicino, che li sostenga nel riconoscimento e nella gestione delle loro emozioni, nei valori in cui credere, nello sviluppo di autonomia, responsabilità e senso critico. Il ruolo educativo degli adulti risulta fondamentale perché le nuove tecnologie sono a tal punto entrate nella nostra vita e in quella dei nostri figli, che la famiglia (insieme alla scuola e alle altre agenzie educative primarie) non può non svolgere, anche in questo campo, una fondamentale funzione educativa.

La struttura della guida prevede quattro sezioni principali in base ad altrettanti strumenti tecnologici:

  1. IL CELLULARE
  2. INTERNET
  3. I VIDEOGIOCHI
  4. LA TV

Ogni sezione, a sua volta, contiene:

  • una situazione tipica tra genitore-figlio o figlia alle prese con i nuovi media;
  • un’analisi della situazione rappresentata nella scena e una sua possibile interpretazione in base ai ruoli degli attori coinvolti, alle loro dinamiche relazionali, alle problematiche emerse, ecc.;
  • le piste educative: cioè una serie di riflessioni, sollecitazioni e percorsi possibili su come intervenire da un punto di vista educativo;
  • un media dizionario che offre spiegazioni in linguaggio corrente sugli strumenti e sulle sue funzioni tecniche inerenti la singola situazione.

Spiegata così sembra una cosa complicatissima, in realtà se gli date un’occhiata capirete com’è strutturata e la sua utilità a supporto di noi genitori. Ad esempio, nella sezione “Il cellulare”, vengono interpretate le situazioni “Papà mi compri il cellulare?”, oppure “Il regalo della prima Comunione”, oppure “Sempre in contatto” e per ognuna di esse viene data risposta alla domanda “Come interpretare la situazione?” e vengono illustrati quali percorsi educativi intraprendere.

Non vi resta che scaricarla CLICCANDO QUI (oppure sull’immagine sotto) e buona lettura!!!

NuoviMedia

Lo staff di AllegraMente.

 





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *