Evento di AllegraMente dedicato ai genitori il 24 marzo 2015: “Possiamo disconnettere i nostri figli?”

Pubblicato da: | Pubblicato il: febbraio 28, 2015

Icona1-lrMartedì 24 marzo 2015, alle ore 20.45, siete tutti invitati a partecipare al primo evento interamente dedicato ai genitori organizzato dall’Associazione Genitori Borgaretto AllegraMente. Si tratta di  un incontro informativo gratuito dal titolo “Possiamo disconnettere i nostri figli? Smartphone, tablet, pc, consolle, perché i nostri ragazzi hanno bisogno di essere sempre connessi?”,  destinato ai genitori di ragazzi adolescenti e pre-adolescenti (nativi digitali) per illustrare le ragioni del bisogno di nuove tecnologie dei propri figli, qualche consiglio per evitarne i pericoli e per una convivenza più serena. Illustrerà gli argomenti della serata il dott. Eddy Chiapasco, psicologo e psicoterapeuta, Presidente del Centro Studi Psicologia e Nuove Tecnologie.

novembre 2014 abbiamo iniziato la pubblicazione sul nostro sito di una serie di articoli di approfondimento sul tema del rapporto genitori/nuove tecnologie/figli ed è venuto naturale raccoglierli in una sezione apposita che abbiamo chiamato “Guida per il genitore del nativo digitale”. Sappiamo che la rete è piena di materiale su questo argomento, ma i buoni risultati in termini di visualizzazioni ci hanno spinti a proseguire. Alla fine di questo percorso abbiamo pensato che il confronto con un esperto potesse rappresentare la giusta conclusione per fornire a noi genitori qualche strumento di comprensione in più.

Abbiamo chiesto all’esperto di focalizzare l’attenzione della serata non tanto sui rischi e pericoli della rete, ma sul cercare di fornire qualche elemento, in maniera più semplice possibile, per comprendere come vedono le nuove tecnologie i nostri figli, perché fanno parte integrante della loro vita, perché in un certo senso non ne possono fare a meno. In sostanza vorremmo riuscire a far passare qualche messaggio che ci consenta da genitori di capire un pezzettino in più di quel mondo (che spesso facciamo finta di conoscere) e andare oltre il semplice proibizionismo nel rapporto con i nostri figli.

Per AllegraMente, ma forse per tutti noi genitori, questo evento rappresenta un po’ una scommessa visto che solitamente ci facciamo coinvolgere poco da appuntamenti come questo, quasi come se non ce ne fosse bisogno. Noi non crediamo che sia proprio così, ma con i giusti argomenti e con la giusta informazione i genitori rispondono. Allora speriamo veramente che questa nostra iniziativa incontri il vostro consenso e ci auguriamo di vedervi numerosi martedì 24 marzo alle ore 20.45 presso i locali della Società Operaia di Mutuo Soccorso Borgaretto in via Drosso n.15 a Borgaretto-Beinasco (TO). L’ingresso è libero sino ad esaurimento dei posti disponibili.

Segue la mappa per facilitare l’individuazione del luogo dell’incontro, su cui potete cliccare per accedere direttamente a Google Maps.

Mappa

 

In ultimo chiediamo a tutti un grosso aiuto per diffondere l’evento in modo da poter raggiungere il maggior numero di genitori possibile.

CLICCA QUI per scaricare la locandina dell’evento…

Lo staff di AllegraMente.

 





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *