Premiazione del concorso La Repubblica siamo noi: altra straordinaria partecipazione!!!

Pubblicato da: | Pubblicato il: giugno 3, 2016

Il 2 giugno, giorno della Festa della Repubblica, c’è stata la premiazione del concorso La Repubblica siamo noi ed abbiamo vissuto una straordinaria giornata nella ex Chiesa Santa Croce in piazza Alfieri a Beinasco. AllegraMente è stata impegnata a partire dalle ore 18.00 con la premiazione dei lavori vincenti del concorso, durante la quale è stato possibile anche visionare i lavori presentati da bambini e ragazzi. Straordinaria la partecipazione: oltre 200 persone hanno riempito la ex Chiesa Santa Croce nel giorno che doveva essere dedicato alla manifestazione Beinasco Arte, purtroppo rinviata per le pessime previsioni meteo. Difficile riuscire a trovare anche solo un posto in piedi per assistere alla premiazione. Davvero contagioso l’entusiasmo dei più piccoli e commovente l’emozione dei genitori. Scoprite tutti i dettagli della premiazione…

Già dalle 17.00 bambini e famiglie hanno cominciato a popolare piazza Alfieri ed alle ore 18.00 abbiamo dato inizio alla premiazione.

Nel seguito potete visionare i lavori vincenti ed apprezzarne i contenuti.

I vincitori del concorso

Classe di concorso A (lavori di gruppo – terze e quarte elementari):

1° premio: 300 euro     Classe 4°A Scuola Di Nanni – I.C. Borgaretto-Beinasco

Motivazione: “L’universalità del linguaggio musicale sottolinea l’efficacia del messaggio. Particolarmente apprezzabili l’impianto progettuale, l’organicità del percorso e la registrazione in diretta

 

2° premio: 200 euro     Classe 3°A Scuola Gramsci – I.C. Beinasco-Gramsci

Motivazione: “Il lavoro sintetizza in maniera semplice e moderna lo spessore del percorso seguito dal gruppo classe, senza il quale non sarebbe stata possibile la realizzazione del lavoro stesso

 

3° premio: 150 euro     Classi 3°A e 3°B Scuola Di Nanni – I.C. Borgaretto-Beinasco

Motivazione: “L’efficacia del messaggio è accentuata dalla significativa capacità di sintesi che il lavoro esprime. Il progetto grafico permette una lettura aderente al tema del concorso. Scoprire che la realizzazione nasce dalla collaborazione di due classi accentua l’apprezzamento già espresso nella motivazione

 

3° premio: 150 euro     Classe 4°B Scuola Di Nanni – I.C. Borgaretto-Beinasco

Motivazione: “Il progetto grafico ha consentito di esprimere con chiarezza i principi contenuti nel percorso teorico fatto a monte. Significativo il legame, filo del palloncino, che unisce il presente, i bambini, al futuro, i palloncini stessi. Denominatore comune: la cooperazione


 

Classe di concorso B (lavori individuali quinte elementari):

1° premio: 250 euro     Manino Alessia – Classe 5°A Scuola Calvino – I.C. Borgaretto-Beinasco

Motivazione: “L’aderenza al tema è particolarmente evidenziata dall’attenzione alla centralità della persona nella costante interrelazione e nello scambio con la comunità circostante, vista in maniera sempre più ampia ed articolata. Particolarmente apprezzato il richiamo all’esempio, maestro più ancora delle parole

 

2° premio: 150 euro     Bartoletta Gaia – Classe 5°B Scuola Calvino – I.C. Borgaretto-Beinasco

Motivazione: “L’apparente semplicità del prodotto ad attenta osservazione rivela una grande efficacia comunicativa. Testo ed immagine si fondono in un unico messaggio chiaramente leggibile solo attraverso l’integrazione dei due linguaggi

 

3° premio: 100 euro     Moncalvo Simone – Classe 5°B Scuola Calvino – I.C. Borgaretto-Beinasco

Motivazione: “Il lavoro rivela un’ottima capacità di coniugare gli apprendimenti con il vissuto personale; il tutto attraverso una storia, apparentemente fantastica, che però non perde mai di vista né il tema del concorso né il filo conduttore della storia stessa


 

GUARDA IL VIDEO CON I LAVORI VINCENTI:


Come detto straordinaria partecipazione di oltre 200 persone che hanno gremito la ex Chiesa Santa Croce e fatto si che l’iniziativa si trasformasse in un grande successo per la nostra associazione.

DSC_7009

CLICCA SULLA FOTO PER LA FOTOGALLERY COMPLETA…

Siamo veramente contenti per la riuscita di questa iniziativa, al suo secondo anno di vita, ma che nelle nostre intenzioni deve diventare un appuntamento fisso per il territorio del comune di Beinasco ed un stimolo di riflessione per i più piccoli cittadini sul significato di essere parte di una grande famiglia, lo Stato, delle modalità con cui insieme gestiamo questa famiglia, la Repubblica, e sulla molteplicità di modi in cui ciascuno di noi può e deve contribuire al suo mantenimento e soprattutto al suo progresso.

E’ stato un progetto molto impegnativo per AllegraMente, che ci ha visti impegnati su più fronti e per molto tempo, dalla preparazione del bando alla sua diffusione, dall’organizzazione della logistica alla composizione della giuria, dai lavori di valutazione alle graduatorie finali ed in ultimo nella preparazione della giornata del 2 giugno per la premiazione finale.

Siamo davvero molto soddisfatti e ripagati dal contagioso entusiasmo dei più piccoli e dalla commovente emozione dei genitori.

Chiudiamo questa avventura con i doverosi ringraziamenti agli Istituti Comprensivi di Borgaretto e Beinasco, all’Amministrazione comunale, agli sponsor Società Operaia di Mutuo Soccorso Borgaretto ed Oasi Medica senza i quali non sarebbe stato possibile avere un montepremi così ricco, ai membri della giuria che hanno svolto un lavoro di elevata professionalità ed efficacia, alle maestre che hanno creduto nel concorso ed hanno lavorato a scuola con i bambini, ai genitori che hanno accolto favorevolmente la nostra iniziativa ed a tutti coloro che abbiamo sicuramente dimenticato di nominare ma che hanno dato il loro preziosissimo contributo.

In ultimo, menzione speciale ai bambini e ragazzi che hanno partecipato e con i loro lavori hanno aiutato anche noi adulti a riflettere sul fatto che “La Repubblica siamo noi“.

Lo staff di AllegraMente.

 





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *